Il caffè a Napoli: una tradizione radicata che si trasforma ma non cambia

0
24

(Adnkronos) – 02 maggio 2024 – Il caffè è più di una semplice bevanda a Napoli: è un rito, una forma d’arte, un culto che risale a secoli di storia e tradizione. Per gli abitanti di questa città, il caffè non è solo un modo per iniziare la giornata o concludere un pasto, ma un elemento centrale della vita quotidiana, da condividere con la famiglia, amici o gustare in solitudine. Ma come è nata questa venerata tradizione? 

Il caffè a Napoli: una bevanda ricca di storia  

L’etimologia della parola “caffè” ci porta indietro nel tempo, fino all’arabo “qahwa”, che significa “eccitante”, successivamente adattato in “kahve” in Turchia. Fu proprio da qui che questa bevanda arrivò in Europa, prima a Vienna nel XVII secolo, dove divenne protagonista dei rinomati Kaffeehaus viennesi. Ma fu grazie a Maria Carolina D’Asburgo, regina di Napoli, che il caffè ottenne il suo status iconico nella città partenopea. Portato da mercanti veneziani e servito per la prima volta nel 1771 nella Reggia di Caserta, il caffè conquistò Napoli grazie alla sua tostatura unica e al suo gusto ricco. 

Successivamente, con l’introduzione della coccumella nel 1819 e delle prime macchine per espresso nel 1900, il caffè diventò un elemento imprescindibile della cultura napoletana, presente non solo nei caffè raffinati lungo via Toledo, ma anche nei vicoli della città, dove i caffettieri ambulanti offrivano colazioni veloci ai passanti affrettati. 

L’innovazione nel rispetto delle tradizioni
 

Sebbene le tradizioni cambino nel corso del tempo, c’è una costante che rimane immutata: il desiderio di un buon caffè. In questo contesto, Didiesse, l’azienda partenopea che ha rivoluzionato il mondo del caffè monodose, si distingue per il suo impegno nel garantire una bevanda di qualità, rispettando al contempo le radici e le tradizioni del caffè napoletano. 

Con le sue macchine a cialde, ha reso possibile godere del gusto autentico del caffè, come al bar, direttamente a casa propria. La sua partecipazione al Venditalia 2024, in programma dal 15 al 18 maggio, sarà l’occasione per presentare la sua linea completa di macchine e le incredibili novità che continuano a ridefinire il modo in cui gustiamo il caffè monodose. L’azienda sarà presente presso il Pad. 12P – Stand K20 L19. 

Contatti per la stampa:
 

Nome: Fabiola Criscuolo 

Email: ufficiostampa@didiessesrl.eu
 

Telefono: 3296748006