Autostrada crollata in Cina, si aggrava bilancio vittime: almeno 48 i morti

0
12

(Adnkronos) – E’ salito a 48 morti il bilancio ufficiale delle vittime del crollo di un tratto di un’autostrada nella provincia del Guangdong, nella Cina meridionale. Lo ha riferito l’agenzia cinese Xinhua, dopo le prime notizie di ieri che parlavano di 24 morti a seguito del cedimento di un tratto di carreggiata di 18 metri all’altezza della città di Meizhou. Almeno 30 sono le persone ricoverate in ospedale.  

Circa 20 i veicoli coinvolti nel crollo, hanno riferito le autorità locali. Le immagini diffuse sui social mostrano auto travolte da terra e fango, probabilmente dopo una frana. Ancora sconosciute le cause del crollo, ma nei giorni scorsi nella regione erano state registrate piogge torrenziali.