Verucchio Festival 2024 Line up completa

0
27

(Adnkronos) – Piazza Battaglini (sagrato Chiesa Collegiata)Verucchio 

-Giovedì 25 luglio – VENERUS – Opening THOMAS UMBACA 

-Venerdì 26 luglio – MARCO CASTELLO – Opening SUPERMARKET 

-Sabato 27 luglio – C
ARMEN CONSOLI – Opening PATRIZIA LAQUIDARA 

-Domenica 28 luglio – SAVANA FUNK
 

Rimini, 14 giugno 2024. La XXXX edizione del Verucchio Music Festival, promosso dal Comune di Verucchio con la direzione artistica curata da Ponderosa Music & Art, animerà anche quest’anno il centro storico del suggestivo borgo romagnolo, con gli appuntamenti “live” ospitati come di consueto in piazza Battaglini (sagrato Chiesa Collegiata) in due week end che esploreranno territori musicali inediti ed intriganti  

 

Giovedì 25 luglio
 

VENERUS
 

Opening Act THOMAS UMBACA
 

Il primo artista che si esibirà al Verucchio Festival 2024 sarà proprio Venerus, il 25 luglio alle ore 21:00. Opening Act Thomas Umbaca che salirà sul palco alle ore 20:00
 

VENERUS
 

L’artista originario di San Siro, Milano, a 18 anni si trasferisce a Londra dove per 5 anni approfondisce le sue conoscenze musicali e comincia a lavorare a progetti personali, venendo a contatto con le scene musicali di Brixton e di Notting Hill. 

Oggi Venerus vive a Milano, dove nel 2018 lancia il suo primo progetto discografico, l’EP “A che punto è la notte” pubblicato da Asian Fake e subito acclamato da critica e pubblico. La successiva collaborazione con il rapper Gemitaiz nel brano “Senza di me” (feat. Venerus & Franco126), presente all’interno del mixtape QVC8e a cui il giovane artista presta penna e voce, è stata certificata triplo platino e ha raggiunto i 100 milioni di ascolti su Spotify. 

Nel 2021 pubblica “Magica Musica”, il suo primo album, certificato disco d’oro; mentre il 16 dicembre 2022 esce “Resta qui”, che anticipa il suo nuovo album “Il Segreto”, pubblicato nel 2023, a cui è seguito il TOUR SEGRETO 2023, la tournée estiva nei principali festival italiani. A novembre e dicembre 2023 torna finalmente alla sua amata dimensione live, per la prima volta nei club, con il “‘18-’23 Club Tour”, concluso con uno splendido Fabrique SOLD OUT. 

THOMAS UMBACA
 

Il motore primo da cui muove il flusso creativo musicale di Thomas Umbaca è il pianoforte, strumento che lo accompagna fin dalla più tenera età e i cui suoni costituiscono il lessico familiare che gli permette di esprimere in modo naturale e spontaneo le sue visioni interiori. 

Attorno a un microfono e una loop station, voce e percussioni, convergono in un linguaggio fortemente espressivo. Musica come linfa vitale, dunque, che parla a un pubblico senza confini, che arriva in profondità, che ti prende per mano e ti trasporta in un mondo di ombre e colori. Il13 ottobre pubblica, per Ponderosa Music Records, il suo disco d’esordio “UMBAKA”: una giostra d’ombre e di luci in grado di trasformarsi in un rifugio accogliente per chiunque si immerga nel suo ascolto poiché racconta un’umanità che tutti conosciamo. 

BIGLIETTI DISPONIBILI QUI
 

Ticketone
 

Ticketmaster
 

 

Venerdì 26 luglio
 

MARCO CASTELLO
 

Opening Act SUPERMARKET
 

Venerdì sarà la volta del polistrumentista siracusano Marco Castello che salirà sul palco alle ore 21:00. In apertura ci saranno i Supermarket alle ore 20:00, gli inventori della “World Music romagnola”. 

MARCO CASTELLO
 

Marco Castello è un musicista e cantautore siracusano. Col suo primo album “Contenta tu” (2021, Bubbles records/42 Records) si fa apprezzare in Italia e all’estero e vanta numerose collaborazioni fra cui Erlend Oye & La Comitiva, Nu Genea, Fulminacci, Mace, Colapesce Dimartino. 

Particolarmente affezionato alle sonorità degli anni settanta, ricerca minuziosamente la naturalezza degli strumenti che suona, riducendo al massimo l’uso di effetti e post produzioni. Il suo linguaggio è ironico e perennemente sedotto dal contrasto fra bellezze e squallori del contemporaneo, che coesistono alternandosi nel racconto dissacrante di un provincialismo universale. Nell’autunno 2023 pubblica da indipendente il suo secondo album “Pezzi della sera”, fondando a Siracusa l’etichetta Megghiu Suli.
 

SUPERMARKET 

I Supermarket nascono nel 2010, inizialmente come side project del chitarrista Alfredo Nuti “dal Portone”, da sempre impegnato, a vario titolo, nel cuore della musica indipendente italiana: Extraliscio, Pacifico, Shaloma Locomotiva Orchestra, Saluti da Saturno, Colombre, Jang Senato, Giacomo Toni, NicoNote, Antonio Ramberti, Granturismo, e tanti altri.  

Il nome Supermarket identifica, più che una vera e propria band, vari collettivi di musicisti e momenti artistici succedutisi negli anni in Romagna, sempre sotto la guida di Nuti e all’insegna di una singolare unione tra esotismo kitsch e sperimentazione radicale, feste in spiaggia e black humor surrealista. Tra i punti fermi di questa bizzarria, chiamata “World music romagnola”, c’è stato subito quello di svincolarsi da un target preciso, e sviluppare il proprio suono direttamente a contatto con gli spettacoli, facendosi guidare dalle interazioni con location e pubblico ogni volta diversi.  

Nel 2016 incidono su nastro e in presa diretta “Portobello” che testimonia l’attitudine live del gruppo, ma anche la volontà di passaggio a degli esiti di composizione, e a un organico, finalmente più “stabili” e nel 2019 nasce “Italo Barock(Q)”, un album, complicatissimo, che prova a dare una forma mentale a tutto questo racconto e che unisce le sperimentazioni del passato a quelle nuove. 

Per quanto riguarda l’organico live, alla Babilonia di musicisti del passato si è preferito un asciutto trio elettronico/acustico, con due membri Supermarket della primissima ora: Carlo Vallicelli alla batteria e all’elettronica, e Marcello “Gianduia” Detti agli ottoni, percussioni acustiche e conchiglie polinesiane. 

BIGLIETTI DISPONIBILI QUI
 

Ticketone
 

Ticketmaster
 

 

Sabato 27 luglio
 

CARMEN CONSOLI
 

Opening Act PATRIZIA LAQUIDARA
 

Sabato salirà sul palco Carmen Consoli alle ore 21:00 che porterà in Romagna il suo spettacolo dal titolo Terra ca nun senti, preceduta dall’artista siciliana Patrizia Laquidara alle ore 20:00. 

CARMEN CONSOLI
 

Terra ca nun senti, il concerto-evento con cui Carmen Consoli ha omaggiato la tradizione musicale siciliana lo scorso anno al Teatro Greco di Siracusa, diventa ora un tour mondiale in partenza da New York il 22 maggio, per proseguire poi negli Stati Uniti (San Francisco, Los Angeles, Miami), Canada (Montreal), Spagna – dove tornerà ad esibirsi al prestigioso La Mar de Músicas Festival di Cartagena – e Italia.  

La scaletta del concerto è composta da brani tradizionali siciliani oltre che da canzoni di artisti meravigliosi nati in quella terra come Franco Battiato, Rosa Balistreri e la stessa Consoli; l’insieme compone una grande narrazione in note della Sicilia con i suoi paesaggi, storie e personaggi, filtrata dallo sguardo e dalla sensibilità di Carmen. 

Con lei sul palco ci saranno Gemino Calà ai flauti etnici, Valentina Ferraiuolo al tamburo a cornice e percussioni, Marco Siniscalco al basso e contrabbasso, Puccio Panettieri alla batteria, Adriano Murania al violino e chitarra acustica e l’inseparabile Massimo Roccaforte alle chitarre e mandolino. 

PATRIZIA LAQUIDARA
 

Patrizia Laquidara, siciliana di nascita e veneta d’adozione, considerata “una delle figure più inafferrabili e poliedriche della musica d’autore italiana”, ha conquistato la critica sin dal suo esordio alla13ªedizione del Premio Città di Recanati.  

Il suo primo album, “Indirizzo Portoghese”, pubblicato nel 2003, le ha garantito un posto al Festival di Sanremo e numerose vittorie, tra cui il Premio Alex Baroni e il Premio Mia Martini. Da allora, la sua carriera è stata segnata da una serie di successi musicali e riconoscimenti, tra cui la nomination per i David di Donatello nel 2005.  

Nel 2018, il suo quinto e più recente album “C’è qui qualcosa che ti riguarda” è stato acclamato come un capolavoro dalla critica e ha ricevuto prestigiosi premi nazionali. Oltre alla sua attività artistica, è anche una docente di musica e drammaturgia musicale presso il Conservatorio Marenzio di Brescia. Il suo impegno costante nel portare avanti progetti originali e di alta qualità la rende una delle figure più rispettate e apprezzate nel panorama culturale contemporaneo. 

BIGLIETTI DISPONIBILI QUI
 

Ticketone
 

Ticketmaster
 

 

Domenica 28 luglio
 

SAVANA FUNK
 

Serata finale per la quarantesima edizione del Verucchio Festival, in compagnia dei Savana Funk. Inizio spettacolo alle ore 21:00 

SAVANA FUNK
 

I Savana Funk incarnano l’essenza della live band unendo funk, rock, blues e musica africana con jam incendiarie, groove irresistibili ed una presenza scenica invidiabile, con un pubblico affezionato in rapida crescita e un crescente numero di concerti in tutta Europa. 

Aldo, Blake e Youssef si incontrano nella primavera 2015 a Bologna, scatta immediatamente una rara sintonia umana e musicale. Il primo album è un’autoproduzione, “MUSICA ANALOGA” , ed esce nel 2016. Nel 2017 esce il secondo disco “SAVANA FUNK” (Brutture Moderne / Audioglobe). 

A settembre 2018 pubblicano il terzo album, “Bring in the New” (Brutture Moderne/Audioglobe). Nell’estate del 2019 vengono invitati ad alcuni appuntamenti del Jova Beach Party, i concerti estivi di Jovanotti: suonano quindi davanti a decine di migliaia di persone, facendo anche delle lunghe jam session sul palco con Lorenzo. Durante i mesi invernali successivi vengono invitati a Propaganda Live su La7. 

A giugno 2021 esce l’album “Tindouf” (Garrincha GoGo) distribuito in tutto il mondo e a cui fa seguito il mitico “Tindouf Tour”, una lunghissima tournée di oltre 100 date in giro per il mondo, durante la quale si esibiscono sui palchi dei maggiori festival italiani ed internazionali, tra cui Firenze Rocks con i Red Hot Chili Peppers, A Cielo Aperto con i Kokoroko, Jova Beach Party con Jovanotti, Tallin Music Week e Pin International Music Conference a Skopje. 

Ad ottobre 2022 esce l’ultimo album “Ghibli” (Garrincha GoGo), anticipato dall’omonima titletrack che entra in playlist internazionali come Global Groove e supera i 500.000 stream su Spotify. Il disco viene presentato con un club tour che registra numerosi sold-out e conferma i Savana Funk come una delle live band più in crescita del circuito live. 

Nella primavera del 2023 portano in tour il progetto speciale Savana Funk feat Willie Peyote: 5 date sold-out che vedono l’originale fusione delle sonorità funk della band con le barre del rapper torinese, con risultati entusiasmanti ed è anche l’anno del loro festival tour più grande e importante allo Sherwood Festival (con Seun Kuti), Sziget Festival, Tanta Robba (con i Nu Genea). 

Tra la fine del 2023 e l’inizio del 2024 i Savana Funk sono impegnati nel progetto Savana Sound System: un club tour che li vede affiancati in jam con dj e producer come Gaudi, Rocca, Zingabeat e Loopus in Fabula: la musica dei Savana diventa ancora più orientata al clubbing. Nella primavera del 2024 è in arrivo “Raha”: un EP collaborativo a nome Savana Funk & Gaudi, in uscita per Record Kicks, che esplorerà il sound della Afro-Cosmic Disco. 

INGRESSO LIBERO
 

Verucchio Festival 2024
 

SITO WEB – INSTAGRAM – FACEBOOK
 

Una produzione 

Ponderosa Music&Art
 

SITO WEB – INSTAGRAM