Stefano Scarano punta su Etos, per la multicanalità innovativa per la moda

0
30

(Adnkronos) – Roma, 3 giugno 2024. Stefano Scarano, veterano e visionario del settore moda e tecnologia dopo aver affrontato la sua prima sfida nel cloud con MagicStore, ha maturato una significativa esperienza in Atelier98, successivamente acquisita da Zucchetti.  

Oggi, il suo sguardo è rivolto al futuro con Etos, parte di Enter srl, un progetto che si avvale dell’interfaccia LiquiDa per analizzare in modo del tutto immediato: marginalità, trend, clienti, performance dei venditori, giacenze e molto altro. 

Etos è un gestionale evoluto e solo per la moda, che vanta la presenza dei suoi progetti in 180 nazioni nel mondo.  

Scarano parla di Etos come un punto di riferimento per il mondo della moda. Etos offre una soluzione concreta alle problematiche del fashion. Partendo dal gestionale, grazie ad una dashboard centralizzata si possono gestire tutti i canali di vendita (e-commerce e marketplace). Inoltre si dispone di un reparto di sviluppo interno e dedicato che realizza siti e-commerce esclusivamente verticali per la moda, puntanto sul posizionamento e sull’esperienza utente, risolvendo problemi comuni come: pochi accessi al sito, carrelli abbandonati e resi per scarse informazioni presenti nella scheda ecommerce. 

Un sito e-commerce gestito in toto compreso il digital marketing, grazie all’esperienza di Enter nel posizionamento di progetti a livello internazionale. Etos quindi è anche social media marketing, Google Shopping e tutto ciò che servirà a spingere il tuo sito o brand.  

Etos è un progetto interoperabile con una sua gestione contabile ma aperto anche al mondo esterno grazie a delle API. Scarano sottolinea l’importanza delle APP a corredo del progetto, che consentono di caricare gli ordini direttamente dallo showroom e gli articoli direttamente da APP con descrizioni già pronte per il web, oppure di collegarsi al negozio o ai negozi per controllare le performance da qualunque luogo e a qualsiasi orario.  

Scarano sottolinea l’importanza del confronto tra professionisti del settore e della sua partecipazione a svariati meeting su moda e tecnologia (come al palazzo Borsa di Milano e più volte al Pitti di Firenze anche come espositore).  

La carriera di Scarano è stata segnata da numerose sfide e successi. Negli anni ha intrecciato rapporti con famiglie note della moda italiana e tessuto rapporti con Giuseppe di www.giglio.com e Marco di www.sciuti.it, contribuendo allo sviluppo di soluzioni informatiche e innovative come la Hub di Atelier. 

Successivamente a una importante crescita aziendale e organizzativa di Atelier studiata insieme a Cesare Dania (il suo fondatore) l’azienda è stata acquisita da Zucchetti, un importante player nel panorama del software italiano. 

Oggi Scarano guarda al futuro con Etos, un progetto che promette di rivoluzionare il settore della moda, con un importante cambio di tendenza: una formula di integrazione con i principali marketplace dedicati alla moda sì, ma puntando alla identità dei negozianti e dei brand. 

Enter, insieme a Scarano, sta pianificando salotti tematici della moda e webinar interattivi incentrati su alcuni specifici argomenti della moda, coinvolgendo imprenditori di successo e docenti specializzati nel fashion e del lusso.  

Etos si propone come una soluzione ideale per le boutique che cercano di innovare con un look creator, che vogliano conoscere un dato preciso, che cercano informazioni senza digitare, comprendere chi condizioni l’acquisto nel negozio fisico.  

Scarano ha dichiarato: “Etos è il cuore da dove gestire tutti i canali di vendita e nasce dalla volontà di offrire un servizio personalizzato, familiare e di qualità.” 

“Con un’interfaccia user-friendly e un’attenzione particolare alle esigenze specifiche di ogni cliente, con Etos, vogliamo contribuire a rendere il settore della moda più innovativo e dinamico, offrendo soluzioni sempre più su misura che permettano ai nostri oltre 500 clienti di distinguersi e affermarsi nel mercato.” 

Nel suo percorso di innovazione, Stefano Scarano continua a puntare su soluzioni che semplifichino e ottimizzino l’esperienza dei negozi di moda, con un occhio sempre rivolto al futuro. 

Per Informazioni: 

Stefano Scarano 

s.scarano@etosweb.com  

www.etosweb.com
 

Istagram: _stefanoscarano_