Roma, macellaio accoltellato da collega durante lite: gravissimo

0
33

(Adnkronos) – Ha colpito il collega macellaio al torace, al braccio e alla gamba con un grosso coltello al culmine di una lite nel negozio, dove entrambi lavorano in viale Palmiro Togliatti a Roma. La vittima di nazionalità etiope, 41 anni, è stata portata in codice rosso all’Umberto I, dove è ricoverato in pericolo di vita. L’aggressore, un italiano di 36 anni, è stato arrestato dagli agenti delle Volanti e dei commissariati Casilino e San Lorenzo per tentato omicidio. La lite tra i due dipendenti della macelleria sarebbe scoppiata questa mattina alle 6 per futili motivi.