Roland Garros, per Djokovic quarti di finale a rischio: “Non so se giocherò”

0
46

(Adnkronos) – “Non so se giocherò i quarti, aspetterò e vedrò”. Così Novak Djokovic, numero uno del mondo e prima testa di serie, dopo aver battuto l’argentino Francisco Cerundolo, numero 27 del mondo e 23 del seeding, piegato con il punteggio di 6-1, 5-7, 3-6, 7-5, 6-3 dopo 4 ore e 35 minuti di partita. Una partita sofferta per il 37enne di Belgrado che dopo aver dominato il primo set aveva accusato un problema al ginocchio destro che ha richiesto le cure del fisioterapista. I quarti di finale del Roland Garros si giocano mercoledì. 

Epica la battaglia in 5 set con l’argentino Cerundolo. E’ dopo aver vinto il primo set che il serbo ha accusa il problema al ginocchio e quindi perde il secondo e terzo parziale e va sotto 4-2 nel 4°. A questo punto però tira fuori l’orgoglio del campione, rifiuta la sconfitta e complice qualche errore gratuito dell’avversario rientra in partita, vincendo il 4° set con un break al 12° gioco e piazzando la zampata decisiva sul 3-3 al 5° conquistando gli ultimi tre game. 

Con questo successo evita anche il sorpasso di Jannik Sinner al primo posto del ranking Atp. Un sorpasso che potrebbe essere solo rimandato di qualche giorno però perché all’altoatesino basterà arrivare in finale a Parigi per diventare il numero 1 anche in caso di conferma del titolo al Roland Garros da parte di Djokovic.