I benefici della musica sono anche fiscali: ecco perché

0
30

(Adnkronos) – Inserendo le spese per lo studio della musica di ragazzi e ragazze fino ai 18 anni nel modello 730/2024, si ottiene una detrazione IRPEF fino a un massimo di 190 euro: il bonus spetta a coloro che hanno un reddito fino a 36.000 euro