Domenica 9 giugno l’Ippodromo SNA San Siro si veste a festa per le OAKS

0
31

(Adnkronos) – In occasione della seconda tappa del Palio delle Regioni, manifestazione itinerante istituita dal Masaf, l’Ippodromo apre i cancelli per una giornata di festa dedicata a Milano e ai milanesi
 

Milano, 7 giugno 2024 – Domenica 9 giugno sarà una giornata di grande ippica e di grande festa all’Ippodromo Snai San Siro con il Gran Premio Oaks d’Italia, seconda tappa del Palio delle Regioni 2024-2025, la manifestazione fortemente voluta dal Masaf che con i suoi 21 gran premi del trotto e del galoppo mira a valorizzare l’ippica e le eccellenze italiane coinvolgendo un ampio pubblico in uno spettacolo dove natura, cultura, sport e tradizione si incontrano. 

Per questo importante appuntamento, l’Ippodromo Snai San Siro ha organizzato un’agenda ricca di eventi e divertimento, che partirà ufficialmente alle ore 12:00: per tutto il pomeriggio fino alle 21.00, l’impianto liberty milanese ospiterà performance musicali, degustazioni enogastronomiche e attività dedicate ai bambini con tanti artisti coinvolti.
 

Equtv, l’emittente televisiva del Masaf, visibile sul canale 151 del digitale terrestre, sulle piattaforme di Sky canale 220 e su quella di tivùsat al canale 51, trasmetterà in diretta le immagini delle Oaks d’Italia e accompagnerà il pubblico con ospiti e tanti contenuti di approfondimento a tema ippico. Un ruolo centrale lo giocherà anche il nuovo studio televisivo posizionato presso la Tribuna Principale che ospiterà il programma “Anteprima Oaks” in onda su Equtv nella giornata di venerdì 7 giugno. 

Per i più curiosi, sarà possibile godersi un giro sulla carrozza storica, scoprire da vicino i mestieri del maniscalco e dell’artiere e partecipare al Tour Scopri San Siro: esperti ciceroni dell’Ippodromo, abbigliati da amazzoni e cavalieri, accompagneranno i visitatori in un viaggio alla scoperta della storia, dei personaggi e degli spazi iconici dell’impianto. 

A fare da sottofondo musicale dalle ore 14.00, fronte pista, l’esibizione del Trio delle Meraviglie, mentre le note del Dj Set delle Meraviglie risuoneranno nell’area della Fontana.  

Le prelibatezze del territorio italiano saranno le protagoniste delle gustose pause enogastronomiche che il pubblico potrà concedersi: dai colorati food trucks e alla Spritzzeria dove godersi un vero aperitivo milanese. Spazio anche a corner dedicati alle degustazioni di vini lombardi.
 

Come sempre, grande attenzione sarà dedicata al divertimento dei più piccoli. In particolare, dalle 16 fino alle 20, saranno organizzati laboratori e attività ludiche curate dalla Fondazione Francesca Rava sia per i bambini dagli 0 ai 4 anni con piscine, casette e gonfiabili sia per i più grandi, dai 5 anni in su, con giochi e un laboratorio creativo durante il quale i piccoli visitatori potranno costruire la propria testa di cavallo con bastone da portare a casa come ricordo della giornata.  

Ma non solo: Il Circo Viaggiante Show animerà gli spazi dell’Ippodromo con una divertente sfilata che coinvolgerà grandi e piccini con le esibizioni di un trampoliere/acrobata, un giocoliere, un mimo e un clown. 

Infine, i bambini tra i 3 e i 13 anni, potranno provare gratuitamente l’emozione unica di montare un pony, grazie al cosiddetto “battesimo della sella” insieme agli esperti del Centro Ippico Lombardo. 

A partire da metà pomeriggio scatta poi in pista il programma ippico composto da sette corse con ampio spazio ai cavalli femmina. Occhi puntati sulla spettacolare prova valida come Oaks d’Italia dove le purosangue di 3 anni si confrontano sulla distanza i 2.200 metri in pista grande. Si tratta di una corsa di Gruppo II con una dotazione di 388.300 euro ed anche in questa edizione è supportata da Tattersalls, nota casa d’aste di cavalli dell’UK. Nello stesso programma domenicale anche il Premio del Giubileo, quest’anno associato al Trofeo Snai Pay, prova di Gruppo III con montepremi di 100.100 euro riservato sempre alle femmine, ma di 4 anni ed oltre, impegnate sulla distanza di 2.000 metri su pista grande. Non da sottovalutare anche le due Listed Race, una valida per il Premio Mario e Vittorio Crespi in cui le femmine di 2 anni si affrontano sui 1.200 metri in pista dritta, e l’altra per il Premio XCV Royal Mares, sempre con le femmine protagoniste, ma di 3 anni ed oltre, sulla distanza di 1.600 metri in pista grande. Chiudono la riunione di corse l’handicap per il Premio Santiago Soto Sprint per i cavalli di 3 anni ed oltre sui 1.200 metri, e poi le due prove ad handicap sponsorizzate da NBF Lanes per cavalli di 3 anni ma su distanze diverse, 1.500 e 2.000 metri. 

Madrina della giornata e della seconda tappa del Palio delle Regioni sarà Sara Giavarini. 

Informazioni utili per il pubblico: 

Ticket di ingresso con tariffa unica pari a 5 euro
 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI
 

Ad Hoc Communication Advisors 

Pietro Cavalletti – Cell.3351415577; e-mail: pietro.cavalletti@ahca.it
 

Sara Mastrorocco – Cell. 3351415590; e-mail: sara.mastrorocco@ahca.it