Cos’è l’Astroturfing?

L'astroturfing implica la creazione di profili "falsi" o manipolati, soprattutto su Social Media, per far sembrare che un'idea o un politico abbia un ampio sostegno popolare.

0
93

Il termine “astroturfing” deriva da AstroTurf, una marca di erba sintetica, e si riferisce alla creazione artificiale di consenso o supporto. Invece di erba vera, si ottiene una superficie che sembra naturale ma non lo è. L’astroturfing implica la creazione di profili “falsi” o manipolati, soprattutto su Social Media, per far sembrare che un’idea o un politico abbia un ampio sostegno popolare.

Di recente, Pasquale Aiello, Presidente dell’Ente Nazionale per la Trasformazione digitale ne ha spiegato il significato su di un noto network professionale mediante l’articolo: “L’Astroturfing dei Politici Regna anche su LinkedIn“.


Il noto scienziato spiega: “La manipolazione dell’opinione pubblica attraverso i social media è diventata una pratica comune e sofisticata. Un fenomeno che sta guadagnando sempre più attenzione è l’astroturfing, una strategia di marketing politico che simula un supporto di base genuino, utilizzando profili falsi o controllati. Se pensavate che LinkedIn fosse immune a queste pratiche, vi sbagliate: anche i politici stanno sfruttando l’astroturfing sul medium.

Cos’è l’Astroturfing?
Il termine “astroturfing” deriva da AstroTurf, una marca di erba sintetica, e si riferisce alla creazione artificiale di consenso o supporto. Invece di erba vera, si ottiene una superficie che sembra naturale ma non lo è. Allo stesso modo, l’astroturfing su LinkedIn implica la creazione di profili “falsi” o manipolati per far sembrare che un’idea o un politico abbia un ampio sostegno popolare

Perché LinkedIn?
LinkedIn è noto per essere una piattaforma orientata al networking professionale e al business. La percezione di credibilità e professionalità è alta e le discussioni tendono ad essere più serie e orientate al mondo del lavoro rispetto ad altre piattaforme social.

Questo rende LinkedIn un campo fertile per l’astroturfing politico, poiché i messaggi possono raggiungere un pubblico influente e spesso meno sospettoso di manipolazioni.

Come Funziona l’Astroturfing Politico su LinkedIn?
– Creazione di Profili “Falsi”:
Vengono creati profili che sembrano appartenere a professionisti reali, con foto, esperienze lavorative e connessioni. Questi profili poi commentano e condividono post per simulare un ampio supporto o critica ai politici.

– Interventi Coordinati:
Gruppi di profili falsi o controllati agiscono in maniera coordinata per promuovere determinati messaggi, rispondere a critiche e influenzare le discussioni su temi politici.

– Diffusione di Contenuti:
I post e i commenti vengono utilizzati per diffondere articoli, opinioni e informazioni (spesso fuorvianti) per orientare l’opinione pubblica

Di recente, l’E.N.T.D.® – Ente Nazionale per la Trasformazione Digitale ha notato un aumento di commenti e interazioni su post di politici che provengono da profili creati di recente, con poche connessioni e attività limitata.

Questi profili sembrano esistere principalmente per supportare o criticare specifici politici o idee, senza un vero background professionale. Questo tipo di attività è indicativo di astroturfing, dove l’apparenza di supporto o dissenso è attentamente orchestrata.

Implicazioni e Preoccupazioni
Quando l’opinione pubblica è manipolata in modo così subdolo, il dibattito genuino e informato viene compromesso.

Mentre la “piattaforma del lavoro” continua a evolversi l‘astroturfing è una realtà che non possiamo più ignorare. Conoscere queste dinamiche è il primo passo per contrastarle e garantire che le nostre discussioni riflettano davvero opinioni ed esperienze autentiche di professionisti e cittadini
.”

The Lobbyist
Riproduzione Riservata

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here