Castiello: “X Mas? Sinistra senza ironia. Stimo Vannacci, ha difeso onore Italia”

0
83

(Adnkronos) – Nessun ammiccamento alla X Mas, per la quale “rimando a ciò che si evince consultando il sito ufficiale della nostra Marina Militare, Forza Armata il cui comando, come sancisce l’art. 87 della Costituzione, è in Capo al Presidente della Repubblica”. Pina Castiello, sottosegretaria leghista del ministero per i rapporti con il Parlamento, respinge al mittente le accuse che le sono piovute addosso per un video in cui il taglio della torta viene fatto con la X della decima Mas.  

“Al netto di questo -dice intervistata dall’AdnKronos- mi lasci dire che a Sinistra hanno totalmente smarrito il senso dell’ironia. Se una battuta a margine di un evento conviviale viene piegata in modo così furioso ad uso della più becera propaganda, vuol dire che di argomenti davvero non ne hanno”. Il richiamo alla Decima Mas nel video di Castiello ha evocato il generale Vannacci, che la X l’ha messa al centro del suo spot elettorale: “Vannacci lo conosco da poco, ma ho plaudito in più di un’intervista alla sua candidatura nelle file della Lega”, sottolinea. “È un generale pluridecorato, che ha difeso l’onore dell’Italia in tutto il mondo, dimostrando coraggio, senso del dovere e amore per la Patria. Dunque, una persona di grande affidabilità”. 

“Noi -conclude- abbiamo bisogno di un’Europa meno attraversata da furore ideologico e più vicina ai reali bisogni dei cittadini. Soprattutto si avverte il dovere indifferibile di difendere con le unghie e con i denti i valori più identitari della nostra civiltà, oggi troppo spesso messi in discussione. Il Sud, alla luce della accresciuta importanza del Mediterraneo, sempre più centrale nei nuovi scenari geopolitici, può giocare un ruolo determinante”. Un ultimo riferimento corre al ponte sullo Stretto. “È la grande sfida del ministro Salvini e di questo governo, sarà un volano eccezionale con un indotto senza precedenti. Sarà il Ponte degli italiani, la cruciale infrastruttura che unirà anche fisicamente l’Italia e avvicinerà il Sud all’Europa. Non ho dubbi sulla sua realizzazione, da questo punto di vista la tenacia del ministro Salvini è una garanzia assoluta”.