Bologna-Juve 3-3, rimonta bianconera nel primo atto dopo Allegri

0
41

(Adnkronos) – Bologna e Juventus pareggiano 3-3 nel pirotecnico match della 37esima giornata della Serie A. Il risultato porta entrambe le squadre, già qualificate per la Champions League, a 68 punti con il terzo posto condiviso prima degli ultimi 90 minuti del torneo. 

I rossoblu di Thiago Motta, destinato a diventare prossimo allenatore dei bianconeri, danno spettacolo per quasi un’ora con la doppietta di Calafiori (2′ e 53′) e con il gol di Castro (11′). La Juve, con Montero in panchina dopo l’esonero di Allegri, dopo 75 minuti in gita inizia a giocare e nell’ultima porzione di match raddrizza la serata. Al 76′ Chiesa ruba il pallone a un distrattp Lucumì e buca Skorupski: 3-1. All’83’ Milik vince il duello tutto polacco con Skorupski e fa centro con una splendida punizione: 3-2. All’84’ altra dormita felsinea, Yildiz ruba palla e vola verso la porta avversaria: 3-3. Nota a margine: tra i bianconeri si rivede Fagioli, tornato in campo dopo la squalifica per le scommesse illegali.