Agrigento, accoltella moglie e due figli poi si barrica in casa: si arrende dopo ore

0
40

(Adnkronos) – Si è arreso in serata il muratore 35enne che oggi pomeriggio ha accoltellato la moglie e i due figli piccoli. Dopo alcune ore di trattative l’uomo è stato convinto a uscire di casa dal negoziatore del reparto operativo dei carabinieri. L’agguato alla moglie e ai figli è avvenuto in una palazzina popolare a Cianciana (Agrigento). 

I due figli, una bambina di 3 anni e un bambino di 7, sono ricoverati in ospedale in gravi condizioni. Il bambino è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale dei bambini di Palermo. La moglie è all’ospedale di Sciacca. Anche l’altra figlia è ricoverata a Palermo.