Una consulenza finanziaria dedicata ai medici da una storia di amicizia, nasce DottorCredit

0
29

(Adnkronos) – Roma, 8 luglio 2024. Alessandro Liburdi e Daniele Grandoni erano, fino a due anni fa, concorrenti: “Entrambi lavoravamo -spiega Liburdi- nel settore finanziario ed entrambi con il personale sanitario. Poi, due anni fa, abbiamo deciso di unire le forze e di dare vita a una società tutta nostra”. Una società che, non a caso, si chiama DottorCredit: “Un nome -aggiunge Grandoni- che la dice lunga sulla nostra attività. 

Noi offriamo consulenza finanziaria ai medici, una categoria alto spendente che, in bassissima percentuale, crea sofferenza agli istituti bancari e finanziari. Clienti che ogni banca vorrebbe avere ma che, nello stesso tempo, necessitano di un supporto costante. Si tratta di persone esigenti alle quali, proprio per le retribuzioni importanti che percepiscono, cerchiamo di offrire finanziamenti di un certo rilievo. Cosa che le banche, quelle tradizionali, spesso non fanno non avendo un’esperienza dedicata alla categoria”. 

DottorCredit è un agente monomandatario di Prexta, la finanziaria del Gruppo Bancario Mediolanum: “Abbiamo diverse tipologie di servizi -spiega Liburdi. Offriamo la possibilità di accedere alla Cessione del quinto, a Prestiti personali e all’anticipo, fino al 100%, del Trattamento di fine servizio, la cosiddetta liquidazione. Una scelta, quella di puntare sul comparto medico, che è risultata vincente. Ai medici piace l’idea di avere una professionalità a loro dedicata, si sentono in qualche modo coccolati e questo aiuta nel rapporto che alla fine si instaura. Diventiamo insomma un punto di riferimento, anche perché, davanti alle esigenze che ci vengono manifestate, rispondiamo con soluzioni personalizzate”. 

Soluzioni che nascono da una profonda conoscenza della categoria e dall’esperienza dei fondatori di DottorCredit: “Io e Alessandro -spiega Grandoni- venivamo da mondi diversi ma contigui. Io ero specializzato nei Prestiti personali, mentre Alessandro nella Cessione del quinto. Abbiamo unito i nostri bagagli professionali e questo ha fatto sì che il servizio offerto fosse di alto livello. Non è un caso che, dopo l’analisi fatta sul cliente, abbiamo una percentuale di approvazione del finanziamento molto alta. Questo nasce dal confronto con una società, la nostra, che non si limita a promuovere e concludere contratti di finanziamento ma lo fa con un ragionamento che va oltre l’esigenza del momento. Con l’obiettivo di offrire le migliori condizioni possibili e di rendere umane le rate mensili”. 

Tutto questo viene agevolato dal fatto che si tratta appunto di clienti solidi: “Alle banche -dicono Liburdi e Grandoni- piace lavorare con il comparto sanitario per una serie di ragioni facilmente comprensibili. Ma anche perché coccolare i medici significa instaurare con loro un rapporto che dura per anni e anni. Diventa insomma un rapporto duraturo che ovviamente dà vantaggi ad entrambi. Una soluzione win-win che di fatto rende DottorCredit un punto di approdo sicuro. Che agevola in tutto e per tutto i camici bianchi. Il prestito può essere richiesto, dopo la condivisione di un percorso, online o direttamente negli studi o in ospedale dove noi ci rechiamo senza alcun problema”. 

“Siamo sempre alla ricerca – conclude Liburdi- delle migliori figure professionali del settore finanziario per ampliare il nostro team e allo stesso tempo ampliamo costantemente le nostre convenzioni commerciali con enti e aziende pubbliche e private del comparto sanitario”. 

Per informazioni: 

https://www.dottorcredit.it/
 

numero verde: 800145030 

info@dottorcredit.it
 

Via Filippi, 15/17, 00146 Roma 

Piazza Berardi, 2, 03023 Ceccano FR