Ragusa, ragazzo incendia casa dei genitori: morta madre e una sorella

0
19

(Adnkronos) – Dopo la madre è morta nel pomeriggio di oggi anche la sorella 34enne del giovane che all’alba ha dato fuoco con la benzina all’abitazione dei genitori a Vittoria in provincia di Ragusa. La giovane aveva ustioni sul 70 per cento del corpo. La made 55enne era morta stamattina per le ustioni sul 90 per cento del corpo. L’altra sorella e il padre del 30enne sono ancora in gravi condizioni. Il padre di 57 anni è ricoverato al Centro grandi ustioni di Palermo, mentre la sorella 19enne è al Centro grandi ustioni dell’ospedale Cannizzaro di Catania. 

Dopo il fatto, il giovane si è allontanato ma è stato rintracciato dalla Polizia dopo alcune ore. Non si conoscono i motivi del gesto ma sembra che il ragazzo avesse problemi psichiatrici.