Perugia, 5 mesi a Fava per accesso abusivo, assolto con Palamara da rivelazione segreti d’ufficio

0
41

(Adnkronos) – L’ex pm di Roma Stefano Rocco Fava è stato condannato a 5 mesi, pena sospesa, per accesso abusivo dal Tribunale di Perugia. Assolto invece dalle accuse di abuso d’ufficio “perché il fatto non sussiste” e da quella di concorso in rivelazione e utilizzazione di segreti d’ufficio insieme a Luca Palamara “per non aver commesso il fatto”. I pm Gemma Miliani e Mario Formisano avevano sollecitato la condanna per entrambi, a otto mesi per l’ex magistrato Palamara accusato di concorso in rivelazione e utilizzazione di segreti d’ufficio, e a due anni per Fava, ora giudice civile a Latina, per accesso abusivo a sistema informatico, abuso d’ufficio e rivelazione e utilizzazione di segreti d’ufficio.