Francesco Budroni, Ceo di Maior Capital, eletto presidente di Italian Network Realty

0
43

(Adnkronos) – Il Consorzio, che riunisce i più importanti agenti immobiliari indipendenti specializzati nel mercato di fascia alta, ha rinnovato il consiglio direttivo. L’obiettivo è portare il numero dei consorziati a 100 entro il 2028, selezionando solo le eccellenze del settore.  

Sassari, 27 maggio 2024. E’ Francesco Budroni, CEO di Maior Capital, il nuovo presidente di Italian Network Realty (INR), la prestigiosa rete “Made in Italy” che riunisce i migliori agenti immobiliari indipendenti italiani, specializzati nel settore delle proprietà di alto livello. Al suo fianco, nel consiglio eletto lo scorso 23 maggio, ci saranno Mattia Frontemaggi di Immobiliare Frontemaggi (Fano – Marche) come vicepresidente, Benedetta Viganò di Giorgio Viganò SRL (Milano – Lombardia) come tesoriera, e due importanti membri del consiglio direttivo: Francesco Papurello di Stresa Luxury Real Estate (Lago Maggiore e Lago d’Orta) e Paolo del Chicca di Paolo Del Chicca Immobiliare (Livorno – Toscana). 

Italian Network Realty è un club esclusivo formato da boutique immobiliari che rappresentano una fonte inestimabile di risorse, know-how e opportunità nel mercato degli immobili di alta qualità, incrementando la visibilità e l’efficacia dei suoi membri sia a livello nazionale che internazionale.  

Francesco Budroni ha subito introdotto il suo motto: “Dai molti, uno”. Il suo piano è proprio quello di unire le migliori boutique immobiliari italiane sotto un’unica bandiera per rappresentare l’Italia a livello internazionale. Strutture indipendenti con piena autonomia, radunate in forma aggregata per cogliere le migliori opportunità nazionali e internazionali. Le regole sono semplici: professionalità comprovata, assegnazione della zona in esclusiva e non far parte di franchising generalisti. L’obiettivo di Budroni è portare il numero dei consorziati a 100 entro il 2028, selezionando solo le eccellenze del settore. 

“Siamo entusiasti per questa nuova fase di Italian Network Realty – ha dichiarato il nuovo presidente – Il nostro obiettivo è rafforzare la posizione dell’Italia nel mercato immobiliare di alto livello attraverso la collaborazione e l’innovazione. Puntiamo a creare un ambiente dove l’eccellenza sia contagiosa, spronando ogni consorziato a mantenere i più alti standard di professionalità e servizio”.  

La prossima assemblea di INR si terrà a Porto Cervo, in Sardegna, l’8 giugno 2024. Porto Cervo è una delle sedi di Maior Capital, l’agenzia di Francesco Budroni. Questo evento sarà quindi non solo un’occasione chiave per discutere le strategie future e rafforzare i legami tra i membri del network, ma anche un’opportunità per vedere in azione l’agenzia che ha già attirato molta attenzione.  

Francesco Budroni, classe 1991, ha fondato Maior Capital nel 2019. In soli cinque anni, ha trasformato la sua agenzia in un punto di riferimento nel mercato immobiliare sardo, con un vastissimo portafoglio immobiliare e risultati da record che l’hanno portata tra le prime 50 agenzie a livello nazionale. Questo successo è stato costruito grazie a un team di professionisti con una profonda conoscenza e passione per il territorio, e alla presenza in prestigiosi network internazionali come Leading Real Estate Companies of the World (LeadingRE) e Luxury Portfolio International (LPI). La visione innovativa di Budroni rappresenta una ventata d’aria fresca per Italian Network Realty e tutto il settore immobiliare italiano. Con la sua elezione a presidente di INR, Budroni è pronto a guidare l’organizzazione verso nuovi traguardi, consolidando ulteriormente la posizione dell’Italia nel mercato immobiliare di fascia alta a livello mondiale.  

Per qualsiasi informazione si può consultare il sito https://italiannetworkrealty.com
 

CONTATTI: https://italiannetworkrealty.com