Cartello dei Camion: Martingale Risk avvia una causa collettiva contro Scania

0
48

(Adnkronos) –  

Roma, 4 luglio 2024. Il 1° febbraio 2024 la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha confermato la sanzione di 880 milioni di euro imposta dalla Commissione Europea nel 2017 all’azienda di autocarri Scania (“Scania AB”, “Scania CV AB” e “Scania Deutschland GmbH”) per la partecipazione al cartello dei camion nel periodo compreso tra gennaio 1997 e gennaio 2011. A differenza degli altri membri del cartello, Scania non aveva stipulato un accordo con la Commissione e aveva presentato ricorso contro la sanzione, prima al Tribunale dell’Unione Europea, che lo ha respinto con sentenza del 2 febbraio 2022, e successivamente alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea, che ha confermato la sanzione il 1° febbraio 2024. 

Si stima che i danni arrecati agli acquirenti di autocarri siano nell’ordine del 10%-12% del prezzo di acquisto, ai quali vanno aggiunti gli interessi e la rivalutazione monetaria dalla data di acquisto (o leasing). Tali importi possono essere molto rilevanti, considerando che il danno si è manifestato molti anni fa. 

Per i possessori di autocarri di oltre 6 tonnellate Scania, MAN, Volvo/Renault, Daimler, Iveco e DAF venduti dalle aziende tra il 1997 e il 2011, si apre ora l’opportunità di richiedere e recuperare i danni subiti a causa della maggiorazione dei prezzi derivata dal cartello. Le sanzioni della Commissione Europea riguardano gli accordi collusivi sui prezzi all’ingrosso e il trasferimento ai clienti dei costi per l’adeguamento alle norme sulle emissioni. 

La proposta di Martingale Risk 

Martingale Risk annuncia l’avvio di una causa collettiva nei confronti dell’azienda svedese produttrice di autocarri Scania. La causa è aperta a tutti coloro che, danneggiati dal cartello dei camion, hanno acquistato (anche in leasing) autocarri di Scania o delle aziende MAN, Volvo/Renault, Daimler, Iveco e DAF nel periodo 1997-2011. 

Martingale Risk Italia Srl offre a tutti i potenziali clienti aventi diritto la possibilità di aderire alla causa collettiva senza costi o spese anticipate. La remunerazione di Martingale Risk sarà basata esclusivamente su una percentuale degli importi recuperati. 

Martingale Risk offre alle aziende interessate un’ Analisi Preliminare Gratuita del loro caso, con l’obiettivo di valutare senza impegno la possibilità di partecipare alla causa collettiva e recuperare le perdite. 

Martingale Risk ha già recuperato per conto di centinaia di aziende ed investitori italiani oltre 300 milioni di euro. 

Contatti:
 

Home


 

Numero verde: 800 057 750 

Email: info@martingalerisk.com
 

Chatta con Martingale Risk